Dalla Sede di Esperia Srl

sede

Un Nuovo Settembre

di Margherita Fassari, Coordinatore Psico-Pedagogico Centrale di Crescere Insieme Esperia Srl

Anche questo Settembre ci siamo ritrovati a iniziare l’anno educativo con altre 5 nuove strutture da “avviare”, cosa che oramai accade da circa 6 anni a questa parte. Partire a ogni Settembre con nuove strutture che si vanno ad aggiungere agli altri asili già di nostra gestione, rappresenta uno stimolo molto importante per tutti noi che lavoriamo in Esperia.

Ogni asilo, infatti, rappresenta un piccolo microcosmo a sé stante, con il contesto socio-culturale in cui è inserito, i bambini che lo frequenteranno, le famiglie con cui andremo a relazionarci. Anche se la cornice è sempre la stessa, il contenuto varia di volta in volta. Per fare fronte a queste “peculiarità” di ogni sito e di ogni comunità umana che ci troviamo a incontrare e, in qualche modo, a gestire, è necessaria molta esperienza, sono necessarie competenze multi sfaccettate e professionalità che si intersecano.

La crescita costante a cui, negli anni, Esperia è andata incontro, è il frutto di un processo di miglioramento continuo che ha sempre caratterizzato l’azienda stessa. Molti sono gli aspetti che entrano in gioco in questo miglioramento. Primo fra tutti la volontà dell’azienda di offrire ai propri dipendenti una formazione di primissimo livello, ampliando così i loro orizzonti e accrescendo di anno in anno il loro saper fare. In secondo luogo potremmo citare le numerose collaborazioni e gli scambi professionali che l’azienda ha avviato, nel tempo, con consulenti esterni di elevata professionalità e competenza: medici e pediatri dell’Ospedale Bambino Gesù, docenti della Facoltà di Medicina e Psicologia e della Facoltà di Scienza dell’Educazione e della Formazione dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e “Roma Tre”, pedagogisti di Reggio Emilia e altri comuni italiani che rappresentano, in quanto a educazione della prima infanzia, il punto di riferimento non solo in Italia ma anche nel mondo. Questa rete di scambi ha consentito a Esperia di arricchire il progetto educativo che offre a Enti, Comuni e Famiglie di percorsi educativi sempre nuovi, al passo con le ultime ricerche pedagogico-scientifiche, ma allo stesso tempo mai distanti dal singolo, mai lontani dalla realtà umana con cui si entra in contatto ogni giorno all’interno di un asilo. E questo è ciò che consente all’azienda di crescere sotto il profilo professionale, umano e, ovviamente, anche numerico.

Share

… sempre più in alto!

di Viviana Paladini, Crescere Insieme Esperia srl

Ed eccomi qui a raccontarvi la mia storia!

Mi ero appena laureata e la mia relatrice mi consigliò di iscrivermi ad uno stage presso una società molto accreditata che mi potesse essere utile anche per la laurea specialistica: la ditta si chiamava Esperia. Purtroppo la voglia di lavorare mettendo in pratica i miei studi mi fecero scegliere un’altra strada e dopo 6 mesi decisi di ricercare un’esperienza più stimolante professionalmente.

Inviai dei curricula e il giorno dopo mi chiamò la Coordinatrice dell’asilo nido aziendale del S. Filippo Neri gestito dalla società Esperia! Il mio destino mi faceva incontrare nuovamente questa grande ditta. Rimasi basita della grande opportunità anche se la struttura si trovasse dall’altra parte della città rispetto alla mia abitazione.

Iniziai nella sezione dei medi e fui affiancata da educatrici con anni di esperienza nel campo: osservai, imparai strategie di approccio con i bambini, sperimentai tante attività ma soprattutto ricevevo quotidianamente tanto affetto dai bambini e dai loro genitori. Sono cresciuta con loro professionalmente ma soprattutto umanamente! A Giugno la Coordinatrice andò in maternità e mi propose di sostituirla per alcuni mesi. Fu per me una grande occasione di crescita e di fiducia da parte sua e della società e decisi con entusiasmo e grande lavoro da parte dell’intera equipe educativa di portare a termine questo rilevante impegno! Il lavoro era tanto, gestire il personale, gli inserimenti, i colloqui, i rapporti con i genitori, con il Comune e con il territorio, ma la passione e il lavoro di gruppo ci ha premiato! Dopo qualche mese la Coordinatrice Centrale mi propone la gestione di un asilo in concessione “Monsignor Antonino Spina” (Selva Candida). L’emozione era talmente tanta che non riuscivo quasi a contenerla. L’opportunità era irrinunciabile e scelsi di buttarmi a capofitto in quest’altra nuova avventura. Il nido era aperto da poco: bisognava anche qui creare una rete di relazioni tra i dipendenti e con il territorio poiché le difficoltà erano tante. Ci sono stati momenti in cui tante erano le responsabilità, le problematiche con 69 bambini e una struttura da avviare, ma credo profondamente nel lavoro di equipe ed anche qui con tanta dedizione, confronto, e riflessione abbiamo cercato di creare una strutturazione idonea degli spazi per le sezioni, dei laboratori e dei momenti di Festa aperti alle famiglie e al territorio. E quando sono riuscita a fermarmi per un secondo e a riflettere come la mia vita professionale fosse cambiata… ecco qui una nuova proposta dalla Coordinatrice centrale: lavorare al suo fianco! Ebbene sì, questa società mi ha permesso di crescere professionalmente ed umanamente, mi ha dato stimoli e occasioni per migliorare ed approfondire le mie conoscenze e di … puntare sempre più in alto!

Share

Ciao Blog!!!

di Eleonora Pollina, settore comunicazione di “Esperia Crescere Insieme”

Perchè questo Blog?

Questo blog è stato pensato per dar voce allo staff di tutti gli asili di Esperia Crescere Insieme, perchè un blogg?? Non bastava il sito?
Il blog ha un carattere confidenziale e immediato, è uno spazio libero dove poter esprimere le proprie considerazioni e idee sul proprio lavoro;

A chi si rivolge?

Credo che questa forma di comunicazione sia molto importante per i genitori, che possono conoscere meglio le persone che quotidianamente si prendono cura dei loro figli, e per le tante persone che lavorano con Esperia Crescere Insieme, comunicandoci le loro opinioni su questo lavoro bello e gratificante ma anche molto complesso e delicato.

Come funziona?

Abbiamo raccolto alcuni articoli, i primissimi di una lunga serie (speriamo), scritti da educatrici, ausiliarie, cuoche che potete trovare nella sezione a sinistra “ARTICOLI RECENTI”, oppure ordinati per “CATEGORIE” o per mese negli “ARCHIVI”.

Nella speranza che questo blog cresca di giorno in giorno grazie ai vostri preziosi contributi,
ringrazio tutto lo staff asili e la società Esperia SRL che ci permette ogni giorno di “Crescere Insieme” !!!

 

 

Share