Archivi del mese: maggio 2014

“Questa mattina un pittore ha colorato tutto di bianco!!!”

L’autunno ci ha salutato ed è arrivato l’inverno, ci ha portato tanto freddo ed uno splendido colore nuovo: il bianco.

448135_Regali di Natale pacchiGuardiamo fuori dalla finestra: sembra che questa notte un pittore abbia deciso di farci uno scherzo ed abbia colorato tutto di bianco: gli alberi, l’erba, e perfino l’aria, la nostra bella arietta trasparente è diventata bianca: è la nebbia. Sarebbe bello giocare a nascondino, neanche le nostre caprette ci vedrebbero!! I bimbi osservano il giardino, reso magico dal nostro amico pittore che di nome si chiama…”Inverno” . Apriamo la finestra, brr che freddo, e che strano profumo la nebbia!!!

Ed ora tutti al calduccio, certo sarebbe bello che il signor Inverno avesse portato un po’ del bel bianco anche dentro al nostro asilo…ma, ma l’ha fatto!! Nella notte ci ha lasciato dei meravigliosi doni, che ci faranno diventare più “invernali”.

Ci ha lasciato dei tappi di sughero e del cotone, oh ma guarda, possiamo anche noi avere degli alberi imbiancati, anzi pieni di neve, e allora prendiamo un po di  sughero, la colla il cotone e tanta allegria e con le nostre fantasiose manine facciamo degli alberelli innevati che poi esponiamo nel nostro corridoio  ed  ecco che  l’asilo  è diventato un giardino innevato…ma è rimasto un bel po’ di cotone…che idea…facciamo delle palle di neve e giochiamo!!!!!!! Grazie signor Inverno!

Siamo stati cosi contenti del regalo del sig inverno che per ringraziarlo per bene gli prepariamo dei biscottini, si quelli speciali, fatti per un giorno specialissimo che viene proprio in inverno il Natale! E se i biscotti sono per il signor Inverno dobbiamo farli con degli ingredienti bianchi : farina, zucchero, burro, e poi e si anche le uova. Che bello siamo tutti bianchi anche noi!! E i biscotti sono venuti proprio buoni anche perche’ il sig inverno non se la prendera’ se abbiamo aggiunto un po di cioccolato,.

Però ci viene un dubbio e se al signor Inverno non piacessero i biscotti? Sarebbe un bel guaio…e allora facciamo anche delle pizzette!!! Forza al lavoro, anche qui ci sono molti in ingredienti  bianchi: farina, mozzarella, lievito e questa volta un pizzico di pomodoro mettiamo insieme tutti gli ingredienti impastiamo, stendiamo la pasta ci mettiamo il pomodoro  e poi di corsa portiamo tutto dalla nostra super cuoca Chiara, lei li farà cuocere benissimo! Che profumo nell’aria e  che spettacolo sono venute e , buonissimi erano anche i biscotti, siamo sicuri ,che  il signor Inverno sarà certamente felice.

Questa idea del regalo ci è proprio piaciuta e ci fa venire in mente che Natale è bello proprio perché si ricevono tanti regali, beh potremmo fare una bella sorpresa a mamma e papà e preparare con le nostre manine insieme a loro un bel regalo: un angioletto fatto con  la pasta ed i cartoncini. Cosi abbiamo organizzato per loro un pomeriggio di festa, dove sono invitati mamme, papa’ e anche i nonni, ci mettiamo tutti seduti e incominciamo a lavorare, siamo bravissimi, pasticciamo un po con la pasta e la colla ma ne vale la pena perche ci stiamo divertendo tantissimo,ma……. a un certo punto facciamo una pausa perché le nostre amiche caprette ci chiamano dal giardino: sono fuori dalle nostre finestre che brucano l’erbetta…ci fanno sempre tanto ridere!!!! E poi oggi siamo anche contentissimi perche iniziano le nostre vacanze natalizie!!!!! Buone feste!

Natale è passato e siamo tornati al nido dopo qualche giorno il signor Inverno torna a farci una sorpresa…ci lascia tanti coriandoli, lana colorata, nasoni di carta, mascherine, colori, pennelli…ma cosa succede? Ma si, abbiamo capito, sta arrivando carnevale!!! Tutta l’aula è piena di colori, ci trasformiamo tutti in pagliacci, ci coloriamo con i colori a dita e poi ci guardiamo allo specchio e che risate. Poi con la lana, i coriandoli e i nasoni facciamo dei pagliacci, che decorano il nostro asilo, e poi tra qualche giorno faremo una festa in maschera con tanti dolci e tanta musica, be’ oramai l’inverno e’ quasi finito e la primavera e’ vicina ma chi l’avrebbe detto che anche l’inverno aveva tutti questi colori!!!

Di Anna Pellegrino

agrinido “La fattoria dei piccoli” Monterazzano. VT

Share